I nostri Sponsor

myattach.eu
002.png
Home arrow 3 Passi per il Successo arrow L'agenzia arrow Cos'č?
Cos'č? Stampa
Indice articolo
Cos'č?
I clienti e i settori
Agenzie specializzate
Agenzia madre

 

Un'agenzia di modelli è una struttura, oggi non molto grande in termini di personale, che si occupa di fare da intermediaria tra le richieste dei clienti e la modella o il modello.

L'agenzia segue l'iter del lavoro della modella dalla richiesta iniziale delle sue prestazioni da parte del cliente fino al compimento del lavoro e al pagamento.

In tal modo l'agenzia da un lato procaccia il lavoro alla modella e dall'altro la solleva da molte incombenze di tipo burocratico; in cambio di ciò, l'agenzia trattiene normalmente dal compenso della modella il 20% del prezzo pattuito per ciascun lavoro.

 

Far parte della scuderia di modelle e modelli di una determinata agenzia significa essere rappresentati da quella struttura. L'agenzia provvede a dare alla modella un book nel quale inserire le sue foto, una borsa, magari anche una maglietta o una felpa, tutti riportanti il logo istituzionale dell'agenzia in modo che ad ogni cliente sia noto che la modella è rappresentata da quella specifica agenzia.

 

Il lavoro dell'agenzia è sia passivo che attivo.

Diciamo che se il cliente chiama l'agenzia per richiedere le prestazioni di una o più modelle per pubblicizzare il suo prodotto il lavoro è passivo, in quanto non è stata l'agenzia a proporre la modella al cliente, ma ha ricevuto la richiesta e, a questo punto, si attiva per offrire il miglior servizio al cliente.

Quando invece è l'agenzia a proporre i suoi personaggi al cliente, allora il lavoro è attivo. Questo tipo di attività ai giorni nostri fa la differenza fra una agenzia che sa lavorare bene e vuole crescere e una che vive di rendita sui clienti consolidati.

 

Da metà anni 80' e durante gli anni 90' le agenzie italiane hanno potuto vivere tranquillamente del lavoro passivo. I telefoni squillavano in continuazione ed un attimo di silenzio era quasi una benedizione. Verso la fine degli anni 90' è iniziato una lenta discesa che ancora non si è del tutto arrestata, il lavoro è calato molto sia intermini quantitativi, che qualitativi. C'era e c'è meno lavoro ed i compensi delle modelle e dei modelli si sono abbassati rispetto agli anni precedenti.

 

Molte agenzie hanno chiuso o hanno ridotto il personale. Quelle che hanno saputo adeguarsi ai cambiamenti e imparare un nuovo modo di proporsi ai clienti, più attivo e propositivo, continuano la loro attività e alcune prosperano.

Oggi una agenzia deve saper vendere i propri modelli e personaggi senza aspettare la tefelonata di richiesta, ma anticipando le necessitàdel cliente.