I nostri Sponsor

myattach.eu
004.png
Home arrow 3 Passi per il Successo arrow L'agenzia arrow Pro e contro
Pro e contro Stampa
Indice articolo
Pro e contro
Una decisione di carattere

 

Ma è proprio necessario avere un’agenzia? Una ragazza o un ragazzo che abbiano qualche foto e qualche contatto possono provare a lavorare da soli? E con che risultati?

 

Tutte domande più che plausibili. Affidare la propria immagine ad un’agenzia è una scelta. E come tale si può fare o non fare. La cosa migliore è valutare tutti i vantaggi e gli svantaggi. Vi riassumiamo i principali.

 

Farsi rappresentare da un’agenzia

Vantaggi:
  • Non è la modella o il modello, ma l’agenzia che si preoccupa di trovare buone occasioni di lavoro.

  • L’immagine è tutelata per quanto riguarda utilizzi e riutilizzi.

  • Tutti gli aspetti burocratici sono sbrigati dall’agenzia: dalla ristampa delle foto o del composit, alla compilazione dei documenti amministrativi.

  • L’agenzia si preoccupa della riscossione di crediti per conto dei modelli.

  • Si possono sviluppare ottimi contatti professionali.

Svantaggi:
  • Le agenzie più note su territorio nazionale lavorano in rapporti di esclusiva, anche se non con veri e propri contratti, vale a dire che se si lavora per loro, non si può lavorare con altre agenzie o effettuare dei lavori per conto proprio.

  • I castings sono a discrezione del booker: è lui (o lei) che sceglie quali modelle/i mandare ad un casting. Se è vero che è il cliente a dettare i canoni delle modelle/i che vuole vedere, è comunque il booker che decide chi proporre, a sua discrezione.

  • Nelle agenzie più grandi e prestigiose di Milano e della capitale c’è una notevole concorrenza e si può stare senza lavorare a lungo.